Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Baronissi il “Villaggio di Sottosopra”

redazione

Una grande biblioteca open space, un’area dedicata alla lettura, un’altra all’animazione e poi ancora un susseguirsi di laboratori per mettere le mani in pasta tra le parole. Domani (giovedì 1 giugno) “Porto di Parole” torna con tutta la sua ciurma per allestire nel Parco della Rinascita di Baronissi il “Villaggio di Sottosopra”, creando una vera e propria piazza dei bambini. Ad accogliere gli studenti delle scuole coinvolte, domani mattina alle ore 9, sarà il gruppo di Saremo Alberi con tanto di giochi e bans. Divisi in gruppi classe i piccoli ospiti del villaggio saranno subito impegnati nel laboratorio di riciclo creativo. Alle 11, poi, tutti in cerchio per la lettura spettacolo dell’albo. Alle 11.30 sarà Ciccio Pasticcio a trascinare i ragazzi nel suo fantastico mondo delle narrazioni con tanto di parole recitate, cantate e ballate.  Ma la giornata all’insegna delle narrazioni differenti continuerà anche nel pomeriggio quando alle 18.30 gli artisti di strada, trampolieri e giocolieri, daranno inizio alla loro spettacolare staffetta che continuerà fino alle 21. Alle 19 le quattro aree dedicate ai laboratori apriranno i battenti creando così un percorso didattico, ovviamente con tanto di momento di gioco e di sperimentazione. Alle 21 i riflettori del palco si accenderanno su Ciccio Pasticcio alle prese con i tre porcellini.   “Porto di Parole – La bottega delle narrazioni differenti” è organizzato da Saremo Alberi con il patrocinio del Comune di Salerno, di Baronissi, di Montecorice e di Pollica nonché di Nati per Leggere Campania e Legambiente Campania. All’evento hanno aderito l’Associazione “Fonderie culturali”, LAES, Scout FSE Salerno 1, Teatro La Ribalta, Scienza Semplice, i Maestri Infioratori di Ogliara, Esperimentopoli del Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università di Salerno. L’evento dal 2016 è realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.