News Economiche


home page > Spazio Salute

Spazio Salute


Celiachia - Approvato ieri in parlamento un Ddl che tutelerà la salute di 600mila persone.


Il provvedimento, presentato da Antonio Palagiano il 23 gennaio 2012, prevede, anche sulla base di quanto avviene per i prodotti alimentari, che le aziende produttrici di farmaci distribuiti in Italia siano ''tenute ad apporre un simbolo convenzionale raffigurante una spiga di grano sulle confezioni dei farmaci contenenti gliadina''.

"Accogliamo con soddisfazione l'approvazione all'unanimita', in Commissione Affari Sociali della Camera dei deputati, di un ddl a mia prima firma che istituisce l'obbligo dell'etichettatura dei farmaci contenenti gliadina, proteina contenuta nel glutine. Ancora adesso, infatti, in Italia e' lasciata facolta' alle aziende farmceutiche di segnalare sulle confezione e sul foglietto illustrativo l'eventuale presenza di glutine, con grave rischio per la salute dei circa 600.000 cittadini affetti da celiachia. Questa patologia, che puo' avere conseguenze gravissime, come tumori, sterilita' e aborti ricorrenti, determina una degenerazione della mucosa intestinale, anche introducendo minime tracce di glutine, quali si possono trovare, ad esempio, in alcuni medicinali, nei loro eccipienti, nella composizione degli involucri delle capsule, negli sciroppi e nei fermenti lattici''. E' quanto dichiara Antonio Palagiano, Presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli errori sanitari e responsabile sanita' Idv, in merito all'approvazione della proposta di legge ''Disposizioni concernenti l'etichettatura dei farmaci contenenti gliadina e l'indicazione delle presenza di lattosio, a tutela delle persone affette da morbo celiaco''. "Secondo la Relazione annuale al Parlamento sulla celiachia per il 2010 - spiega Palagiano - nel nostro Paese l'incidenza della malattia e' stimata intorno all'1%, per un totale di circa 600.000 ciliaci, contro i circa 122.000 casi effettivamente censiti. I numeri sono in continua crescita: ogni anno ci sono 5.000 nuove diagnosi e nascono 2.800 nuovi soggetti celiaci, con un incremento di circa il 9% annuo - ha aggiunto Palagiano -  per il testo approvato, inoltre, e' stata richiesta approvazione per via legislativa, che non prevede passaggio in aula, e diventera' quindi, a breve, legge a tutti gli effetti''.


Note: redazione.

Pubblicato il 29-11-2012, letto 474 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione Spazio Salute ]


Altri contenuti della sezione Spazio Salute

TitoloData
• Ricerca - Scoperto il gene che “prescrive” la morte improvvisa01-09-2015
• Vibonati (SA), proposta l’ istituzione di un Osservatorio Oncologico31-08-2015
• Malattie rare - Almeno 900 persone in Italia affette da angioedema ereditario 31-08-2015
• I mali di stagione - Il 30% degli italiani soffre della sindrome post-vacanza31-08-2015
• Rischio salmonella : barrette di cioccolato ritirate pure in Italia25-08-2015
• Ricerca - Un test italiano prevede la malattia del diabete in soggetti non a rischio.25-08-2015
• In Europa il 40% dei pazienti colpiti da ictus non riceve cure adeguate.24-08-2015
• Reggio Calabria – Sabato due iniziative al Museo Nazionale20-08-2015
• La Fondazione Prosud promuove una campagna di prevenzione per il tumore alla prostata.19-08-2015
• ricerca - Gli amori adolescenziali aumentano il rischio depressione e abuso di alcol19-08-2015

Notizie