News Economiche


home page > News

News


Scuola - Maturita': oggi la prima prova per mezzo milione di studenti.


Sono 497.310 gli studenti italiani che in queste ore stanno affrontando, con la prima prova di italiano,l'esame di Stato. Gli studenti frequentanti le classi quinte sono 473.366, i privatisti 23.944 e saranno esaminati da 12.361 commissioni.

La percentuale degli studenti ammessi all'esame e' del 94,4%, i non ammessi, di conseguenza il 5,6%. Quest'anno per la prima volta l'invio delle tracce delle prove scritte avverra' per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei. L'iniziativa, dal nome ''Plico telematico'', rientra nel progetto di semplificazione e modernizzazione della scuola promosso dal Ministro Profumo. La seconda prova scritta si svolgera' dopodomani, giovedi' 21 giugno, In particolare per la seconda prova scritta sono state selezionate per i licei: liceo classico: Greco; liceo scientifico: Matematica; liceo linguistico: Lingua straniera; liceo pedagogico: Pedagogia; liceo artistico: Figura disegnata. Per gli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questa ragione la seconda prova puo' essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell'istituto. Le materie scelte per alcuni indirizzi sono: per l'istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale; per l'istituto tecnico per geometri: Topografia; per l'istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera; per l'istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione; per l'istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata; per l'istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche: Tecnica della produzione e laboratorio. Per il settore artistico (licei e istituti d'arte) la materia di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (Architettura, Ceramica, Mosaico, Marmo, Oreficeria ecc.) e si svolge in tre giorni. Sono 40 gli istituti scolastici coinvolti nel progetto Esabac, finalizzato al rilascio del doppio diploma italiano e francese ed attuato sulla base dell'Accordo Italo-Francese sottoscritto il 24 febbraio 2009. Un grande "in bocca al lupo" a tutti.


Note: redazione.

Pubblicato il 20-06-2012, letto 179 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione News ]


Altri contenuti della sezione News

TitoloData
• Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, presentata l’app dei Musei Provinciali di Salerno10-02-2016
• ll Console Onorario della Federazione Russa, Vincenzo Schiavo, celebra “Il giorno del diplomatico”10-02-2016
• Impresa – Napoli, segnali di ripresa nel settore manifatturiero 10-02-2016
• L’iniziativa - La Fondazione Vico dona 10 mila volumi a sette comuni del Cilento10-02-2016
• Cronaca - Operazione della Guardia di Finanza nel Napoletano, sequestrati oltre 100 mila prodotti10-02-2016
• Made in Italy – Il gruppo giapponese Asahi vuole comprare la birra Peroni. 10-02-2016
• Airbag difettosi, la Volkswagen richiama 680mila veicoli negli Stati Uniti10-02-2016
• Aversa (CE) – “I vantaggi del bilinguismo: piccole storie di successo”, al via sabato 13 febbraio10-02-2016
• Salerno – Venerdì 19 febbraio, il seminario formativo: “Responsabilità medica: inquadramento, prassi, informazione, assicurazione”10-02-2016
• Salerno – Al Vinile il concerto di Max Barrella Organ Trio10-02-2016

Notizie