News Economiche


home page > News

News


Giovani - Dal Progetto Largo(ai)Giovani ancora 8 borse di studio destinazione Spagna.


L'Ente Parco del Cilento e Diano - in collaborazione con i comuni dell'area protetta e l’Associazione Essenia UETP – nell'ambito del progetto promosso dal Comune di Rofrano Largo(ai)Giovani, ha pubblicato un nuovo bando di selezione per il Progetto“G.E.A” - Graduated within Environmental Activity - Programma comunitario “Leonardo da Vinci”, per l’assegnazione di 8 borse di studio per tirocini della durata di sedici settimane, presso aziende ed enti con destinazione Spagna, nei seguenti ambiti: tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio ambientale.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 25 giugno 2012. Il progetto prevede complessivamente l'erogazione di 53 borse di studio ed è rivolto ai giovani diplomati e laureati, aventi residenza in Regione Campania, che alla data di pubblicazione del bando abbiano conseguito uno dei seguenti titoli di studio: - diploma di istituto tecnico in uno dei seguenti settori: agrario, turistico, chimico; - diploma di istituto professionale in uno dei seguenti settori: Agricoltura e sviluppo rurale; Enogastronomia e ospitalità alberghiera; Produzioni artigianali e industriali; - laurea di I e II livello (Laurea Magistrale, Laurea Triennale o Specialistica, Laurea Vecchio Ordinamento) in una delle seguenti Facoltà (e/o equipollenti): Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Ingegneria, Agraria, Architettura, Economia, Medicina Veterinaria, Lettere e Filosofia, Scienze del Turismo, Scienze della Comunicazione, Lingue e Letterature Straniere. Tutti i requisiti per la partecipazione sono specificati nel bando pubblicato sul sito del parco, completo di tutta la modulistica necessaria al link: cilentoediano. Il progetto “G.E.A.” è un progetto di mobilità internazionale professionalizzante che prevede l’erogazione di borse di studio, per la realizzazione di tirocini nei settori dell'agricoltura biologica, delle biotecnologie sostenibili, della difesa del suolo e utilizzo delle acque, dell'architettura a basso impatto ambientale, energie rinnovabili. Il Programma settoriale Leonardo da Vinci è inserito nell’ambito del più ampio Programma per l’Apprendimento Permanente 2007 – 2013, istituito con Decisione del 15.11.2006 (n. 1720/2006/CE). Il Programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente si pone l’obiettivo generale di contribuire, attraverso l’apprendimento permanente, allo sviluppo dell’UE quale società avanzata basata sulla conoscenza, promuovendo in tal modo lo sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro, e una maggiore coesione sociale. L'obiettivo del Programma è, in particolare, quello di agevolare all'interno dell’UE gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra i sistemi di istruzione e formazione, in modo da farne un punto di riferimento di qualità a livello mondiale. In tal modo, il Programma LLP si propone di rinnovare e adeguare i sistemi di istruzione e formazione degli Stati partecipanti, in particolare alla luce degli obiettivi definiti nella Strategia UE 20202, e apporta un valore aggiunto europeo direttamente ai singoli cittadini che partecipano alle sue iniziative di mobilità e alle altre azioni di cooperazione. Nel corso dell’anno 2012 saranno pubblicati ulteriori bandi di selezione per l’assegnazione di 14 borse di studio con destinazione Irlanda.


Note: redazione.

Pubblicato il 28-05-2012, letto 324 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione News ]


Altri contenuti della sezione News

TitoloData
• Cronaca - Operazione dei carabinieri nell'Agro. Cinque arresti24-10-2014
• Ricerca - L'olio extravergine d'oliva previene il cancro al colon.24-10-2014
• L’Università di Salerno in Europa con i Sistemi Intelligenti di Trasporto24-10-2014
• Cronaca - Morte di Elisa Claps, la Cassazione conferma i 30 anni a Danilo Restivo.24-10-2014
• Cronaca - Muore centauro 32enne a Bellizzi (SA).24-10-2014
• Pontecagnano Faiano (SA) - Oggi incontro del piano sociale di zona24-10-2014
• Domani a Roma la manifestazione promossa dalla Cgil su "Lavoro, dignità, uguaglianza per cambiare l'Italia". 24-10-2014
• Salerno - Ricorre il sessantennale dell'alluvione che provocò 318 morti e 250 feriti.24-10-2014
• Cronaca - Dimesso dal Ruggi, ora ai domiciliari Gianni Paciello di Sassano (SA)24-10-2014
• L'iniziativa - Una convenzione tra le polizie locali di Giffoni Valle Piana e la Città di Milano.24-10-2014

Notizie