News Economiche


home page > Parere legale

Parere legale


Corte di Giustizia Europea - L'Italia è ancora "maglia nera".


Ancora una volta l'Italia è maglia nera davanti alla Corte di Strasburgo: nel 2011 è risultato essere il Paese con il maggior numero di sentente inapplicate (2.522 su un totale di 10.689).

La maggior parte dei casi è legata alla lentezza della giustizia. E' quanto emerge dal rapporto pubblicato oggi dal Consiglio d'Europa. E' il quinto anno consecutivo che l'Italia conquista il poco invidiabile primato del Paese con il maggior numero di sentenze della Corte europea per i diritti dell'uomo rimaste inapplicate. Un fenomeno legato alla 'giustizia lumaca' che fa del nostro Paese un 'sorvegliato speciale' in sede europea. Alle spalle del'Italia, nella classifica 2011 degli Stati 'inadempienti' stilata a Strasburgo, si colloca la Turchia con 1.780 casi seguita della Russia con 1.087 casi, della Polonia (924) e dell'Ucraina.


Note: redazione.

Pubblicato il 12-04-2012, letto 317 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione Parere legale ]


Altri contenuti della sezione Parere legale

TitoloData
• Multa sulle strisce blu, ecco come fare opposizione29-04-2016
• Giustizia - Al Tribunale UE, in arrivo 19 nuovi giudici12-04-2016
• Sentenze - Per la Consulta coltivare Cannabis per uso personale resta reato10-03-2016
• Sentenze - Patente non rinnovata? Il rischio è quello di perderla04-03-2016
• Sentenze - Indennità di disabilità: per il Consiglio di Stato non è reddito01-03-2016
• Cassazione - Paletti alle competenze degli 'aiuti vigili'Auto. Multe ausiliari limitate ad aree sosta strisce blu 23-02-2016
• Sentenze - La Cassazione si pronuncia su "Limiti all’accertamento sintetico".03-02-2016
• Sentenze - Molestie in ufficio, assolto il capo "immaturo", "agì per scherzo".02-02-2016
• Nullo l’accertamento nei confronti del consulente fiscale per lavoro gratis03-11-2015
• La generalizzazione della fatturazione elettronica17-10-2015

Notizie