News Economiche


home page > La bcc di Buonabitacolo informa

La bcc di Buonabitacolo informa


Le donne percepiscono pensioni piu' basse degli uomini.


Nel 2012 le donne hanno rappresentato il 52,9% dei beneficiari (8.774.099), ma gli uomini percepiscono la quota maggioritaria della spesa (il 56%, pari a 152 miliardi di euro). E' quanto emerge dalla rilevazione annuale sui trattamenti pensionistici e sui beneficiari condotta da Istat e Inps, a partire dai dati dell'archivio amministrativo - Casellario centrale dei pensionati.


L' importo medio delle pensioni e' piu' basso tra le donne (8.965 euro contro 14.728 euro) e si riflette anche in un piu' contenuto reddito pensionistico medio, pari a 13.569 euro contro i 19.395 euro degli uomini. Gli uomini percepiscono importi piu' elevati delle donne su tutto il territorio nazionale, ma in alcune regioni si registrano diseguaglianze piu' marcate. La Liguria e' la regione in cui il reddito pensionistico degli uomini presenta lo scarto maggiore rispetto a quello delle donne (e' del 53,9% piu' elevato), seguita da Lazio (52,1% in piu'), Lombardia (51,8%) e Veneto (51,6%).


Note: redazione.

Pubblicato il 30-07-2014, letto 41 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione La bcc di Buonabitacolo informa ]


Altri contenuti della sezione La bcc di Buonabitacolo informa

TitoloData
• Economia - Lo Spread Btp apre stabile a 151,7 punti. Rendimento al 2,63%30-07-2014
• Crisi - L'Italia sul baratro. Pil in calo di 2 punti e record mondiale per pressione fiscale.29-07-2014
• Economia - Lo Spread Btp apre stabile a 152 punti29-07-2014
• Crisi - Agricoltura in difficoltà. Fiducia in calo per imprese agricole.28-07-2014
• Economia - Lo Spread Btp apre stabile a 155 punti Rendimento al 2,71%28-07-2014
• Economia - Spread Btp apre stabile a 155 punti Rendimento al 2,72%25-07-2014
• Economia - L'inflazione rallenta nel primo semestre 2014.25-07-2014
• Crisi - Secondo Coldiretti in Italia almeno 3 milioni di famiglie comprano ai discount.24-07-2014
• Crisi - Commercio in crisi. Vendite al dettaglio di nuovo in calo -0,7% a maggio. Lo afferma l'Istat. 24-07-2014
• Economia - Spread Btp apre stabile a 159 punti Rendimento al 2,73%24-07-2014

Notizie