News Economiche


home page > La bcc di Buonabitacolo informa

La bcc di Buonabitacolo informa


Tasse - La prima rata della Tasi dovrà essere versata entro il 16 ottobre. Ad oggi non tutti i comuni hanno deliberato.


Sono 5.220 - secondo i dati di Confedilizia - i Comuni che hanno deliberato le aliquote Tasi dal 31 maggio ad oggi e nei quali, quindi, la prima rata del tributo dovrà essere versata entro il 16 ottobre. Oggi scade il termine di pubblicazione per far scattare l'obbligo di versamento a metà ottobre.

Tendendo conto degli altri 2.178 Comuni che avevano già fissato l'aliquota, le amministrazioni che non hanno deciso - e in cui si pagherà in unica soluzione con l'aliquota base (1 per mille) entro il 16/12 - sono 659. Le regole relative alla Tasi - segnala ancora la Confedilizia - non hanno alcuna influenza sull'Imu. Per tale imposta, infatti, passata la scadenza del 16 giugno per il pagamento della prima rata (pari al 50% di quanto dovuto per il 2014, determinato applicando aliquote e detrazioni stabilite per il 2013), il prossimo appuntamento è previsto per il 16 dicembre, con il pagamento del saldo del tributo, da determinarsi sulla base di quanto deciso dai Comuni per il 2014. Quanto alla Tari (la nuova tassa sui rifiuti che, unitamente a Imu e Tasi, costituisce la Iuc), la legge prevede che sia ogni singolo Comune a stabilire le relative scadenze, "prevedendo di norma almeno due rate a scadenza semestrale e in modo anche differenziato con riferimento alla Tasi".


Note: redazione.

Pubblicato il 20-09-2014, letto 4 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione La bcc di Buonabitacolo informa ]


Altri contenuti della sezione La bcc di Buonabitacolo informa

TitoloData
• Economia - Bce: a luglio surplus partite correnti a 18,7 mld. In 12 mesi 237 mld19-09-2014
• Economia - Spread Btp/Bund apre in calo a 126,4. Rendimento al 2,36%19-09-2014
• Econimia - Spread Btp/Bund apre in calo a 136 punti. Rendimento al 2,42%18-09-2014
• Crescono ancora le vendite di auto in Europa ad agosto, in contrazione la Fiat.17-09-2014
• Economia - In banca interessi sempre più bassi sui mutui.17-09-2014
• Economia - Spread Btp apre in calo a 138 punti.17-09-2014
• Crisi - Il Pil italiano a -0,4% nel 2014 e +0,5% nel 2015, occupazione in calo. I dati drammatici di Confindustria. 16-09-2014
• Economia - Eurostat: il costo lavoro è cresciuto dell’1, 2% nel secondo trimestre.16-09-2014
• Economia - Iniziano a scendere i prezzi dei carburanti.16-09-2014
• Economia - Spread Btp apre stabile sotto 140 punti.16-09-2014

Notizie