News Economiche


home page > Opportunità e Impresa

Opportunità e Impresa


L'agricoltura sociale vanta 400 cooperative sociali, 4.000 addetti e un valore della produzione di 200 milioni di euro.


L'agricoltura sociale, che favorisce tra l'altro l'inserimento lavorativo di disabili, tossicodipendenti, ex detenuti e si adopera nel recupero dei beni confiscati alla mafia, cresce nei numeri, contando ormai 400 cooperative sociali, 4.000 addetti e sfiorando un valore della produzione di 200 milioni di euro. I dati sono stati presentati da For.Agri, unico fondo interprofessionale che investe risorse sull'agricoltura sociale, nell'annunciare le iniziative per quest'anno.


Dopo 100mila euro destinati a progetti di agricoltura sociale che hanno vinto il bando di assegnazione nel 2014, "quest'anno - sottolinea il direttore del Fondo, Roberto Bianchi - già sono stati impegnati 80mila euro per il bando che scade a marzo e nel successivo bando saranno stanziate altrettante risorse e anche più se ci saranno numerosi adesioni". Lo scorso anno - spiega Bianchi - i fondi sono andati alla cooperativa sociale Madonita di Castelbuono (Palermo) che si occupa di recupero e integrazione di soggetti svantaggiati e alla cooperativa sociale di Mesagne (Brindisi) Terra di Puglia-LiberaTerra dedicata al riutilizzo dei beni confiscati alla malavita organizzata pugliese. Ci sono tra l'altro venti ettari di terreno coltivati a grano biologico da cui già nel 2007 sono stati prodotti i primi tarallini pugliesi con marchio 'Libera Terra'. "Il nostro fondo interprofessionale - osserva il presidente di For.Agri Stefano Bianchi - ritiene indispensabile promuovere, e desideriamo continuare a farlo anche in futuro, la formazione e sviluppare capacità e competenze di chi è direttamente coinvolto nella gestione e nell'attività di queste imprese che, oltre a produrre beni agro-alimentari, promuovono l'inclusione sociale, l'inserimento terapeutico e lavorativo di soggetti deboli e svantaggiati, l'organizzazione di servizi per minori e per anziani". 


 


Note: com. - redazione.

Pubblicato il 05-03-2015, letto 40 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione Opportunità e Impresa ]


Altri contenuti della sezione Opportunità e Impresa

TitoloData
• Le anticipazioni della ricerca IRI che verrà presentata a Vinitaly su i vini piu’ venduti nei supermercati della Campania05-03-2015
• Risorse per avviare o potenziare i nidi per l'infanzia nel Mezzogiorno.03-03-2015
• Giovani & lavoro - Aumentano gli occupati in agricoltura. 02-03-2015
• Missione ungherese per l’Associazione nazionale dei costruttori edili. 02-03-2015
• In Italia ottomila occupati in più nei primi tre mesi dell'anno.02-03-2015
• Lo spumante italiano sorpassa lo champagne e conquista le tavole nel mondo.28-02-2015
• Prospettive incoraggianti per il settore agroalimentare italiano.28-02-2015
• Brevetti: nuovo record di domande, è il primo aumento in Italia dal 2010.27-02-2015
• Salerno - Europa 2020, Professionisti e Città protagonisti della nuova programmazione regionale.27-02-2015
• Made in Italy: nasce in Germania un’associazione per la tutela dell’agroalimentare italiano.26-02-2015

Notizie