News Economiche


home page > Mondo Motori

Mondo Motori


La Harley-Davidson compie 111 anni. Nata nel 1903 a Milwaukee, è ancora oggi un mito.


E sono 111, anche se a vederla non li dimostra. Sarà perché il suo appeal rimane sempre fortissimo, per le splendide cromature, o magari per il rombo inconfondibile della partenza che non perde mai smalto. La Harley-Davidson è ancora la regina delle motociclette, e non ha intenzione di mollare lo scettro, almeno a giudicare dai numeri: 350mila moto ogni anno nel mondo e club esclusivo di proprietari che vanta oltre un milione di iscritti in 130 paesi. Un'icona dell'extra lusso che ha segnato decine di generazioni conquistando il mondo intero.

Tutto inizia in un piccolo garage di Milwaukee, cittadina americana del Wisconsin. Dall'intraprendenza di due ragazzi americani, William Harley e Arthur Davidson, il cui nome diventerà marchio di fabbrica di una vera e propria leggenda su ruote, nel 1902 nasce il primo prototipo, una bicicletta motorizzata con serbatoio. L'anno successivo viene inaugurata la prima azienda. L’inizio non è dei migliori, e per la produzione in serie bisognerà aspettare qualche anno. Nel 1906 l'esordio del primo stabilimento, in Juneau Avenue, sede ancora oggi dell'azienda. Da allora una cavalcata trionfale: prima lo sbarco in Giappone, nel 1912, poi la definitiva consacrazione dopo la Grande Guerra, con oltre 45 mila esemplari prodotti per le Forze Armate. Nel 1920 la Harley-Davidson è già la prima produttrice mondiale di moto. Sopravvissuta alla Grande Depressione, raggiunge quota 90 mila dopo la Seconda Guerra Mondiale. Poi un lento declino, fino alla rinascita negli anni '80 con con nuovi modelli come il "Softail Custom". Nel 1990 è invece la volta di "Fat Boy", considerato da molti il modello più celebre. Icona pop in grado di affascinare e trascendere le identità, la Harley-Davidson rimane ancora un simbolo di libertà e trasgressione, e il suo mito è stato esportato nel mondo anche grazie a capolavori hollywoodiani come “Easy Rider”, simbolo immortale dell’american dream. Intanto l’azienda ha proposto nuovi modelli fiammanti e progetta una moto elettrica per il 2015. E non ha intenzione di fermarsi.


 


Note: redazione.

Pubblicato il 17-09-2014, letto 56 volte

<< Precedente[ Archivio della sezione Mondo Motori ]


Altri contenuti della sezione Mondo Motori

TitoloData
• Suzuki lancia V-Strom 1000 ABS No Compromise limited edition.16-09-2014
• Presentata ieri la Fiat-Chrysler Jeep Renegade.12-09-2014
• Alla Fiera di Padova anche due stand Ferrari.10-09-2014
• Formula 1 - La Ferrari fornira’ propri motori a Haas F1 Team. 08-09-2014
• Il nuovo Camper Fiat Ducato protagonista al Salone di Dusseldorf in Germania.27-08-2014
• Le più belle di sempre - La Ferrari 375 MM Scaglietti Coupé del 1954 trionfa in California23-08-2014
• In arrivo la nuova Ktm 1290 Super Adventure.19-08-2014
• Aste - Venduta per 38,11 milioni di dollari Ferrari 250 GTO del 196218-08-2014
• Sportive - Arriva la nuova Audi TT, emozioni assicurate per gli amanti del coupè06-08-2014
• La rivincita della Fiat 600 Multipla. All'asta per 130mila euro.31-07-2014

Notizie